Chiama OraCorsi
Metalmeccanico che mentre inchioda una lamiera guarda dentro l'obbiettivo
Ottobre 09, 2016

Marketing per portare la tua azienda ai massimi livelli, anche se sei un semplice artigiano

Marketing per portare  la tua azienda ai massimi livelli, anche se sei un semplice artigiano

Non c’è nessuno più bravo di me nel mio lavoro!!!

Conosco cuochi che meriterebbero 3 stelle e sono finiti a gestire negozi di souvenir, parrucchieri degni di palcoscenici internazionali che adesso fanno i rappresentanti per la Negroni, artisti famosi morti nella miseria e nell’anonimato, dentisti o addirittura avvocati che hanno smesso di amare il proprio lavoro, perché il mercato gli ha segato per sempre le gambe.

Oggi non voglio parlare di loro, ma ti racconto la mia storia.

Pochi sanno che circa tredici anni fa io avevo avviato una linea di produzione, montaggio e collaudo dell’aeroplano G97 Spotter progetto del Prof. Ing Giordano già Rettore dell’Ateneo Partenopeo.

aeroplano ala alta in lamiera cromata e interni rossi

G97 spotter

Questo progetto era sviluppato in collaborazione con il dipartimento aeronautico dell’Università Federico II di Napoli.

Io amo gli aeroplani.

Quel lavoro per me era il lavoro della mia vita, curavo tutte le fasi fondamentali di montaggio fino all’istallazione del motore e impianto elettrico, avevamo a disposizione pure un’aviosuperficie segnalata per il collaudo finale.

Purtroppo nonostante amassi alla follia quel lavoro e 13 anni fa fossi all’avanguardia come assemblaggio e collaudo, questa esperienza finì per naufragare.

G 97 dettaglio strumentazione

G 97 dettaglio strumentazione

L’analisi della lezione che mi sono portato dietro ha evidenziato tre problemi:
  1. Non mi sono assicurato la commercializzazione del prodotto finale,quindi sul destino del progetto non avevo il controllo,
  2.  Non ero io a gestire nè il marketing né la commercializzazione.
  3. Ero troppo innamorato del mio lavoro, amavo creare aeroplani, e ciò mi offuscava la mente distraendomi dall’obbiettivo finale.

Morale se vuoi continuare a costruire aeroplani devi avere il controllo di tutto il business sopratutto devi -Venderli-

Adesso so che magari mi stai guardando storto, perché il 99% degli artigiani, meccanici, ristoratori, parrucchieri, falegnami principalmente si occupa della produzione, ma adesso per spiegarmi meglio sarò … “BRUTALE”.

Negli anni ottanta non serviva portare clienti dentro, non c’era la concorrenza e l’Italia cresceva anche perché era tutta da costruire, i soldi giravano e tutti incassavamo palate di soldi.

In poche parole aprivi un’attività facevi una bella insegna, quattro manifesti e la gente entrava per comprare.

Bene ti do questo funesto e triste annuncio, quei tempi sono morti e sepolti. In pratica, se non cambi mentalità, se non diventi esperto di marketing la tua attività si spegnerà non poco alla volta, ma molto rapidamente.

Oggi più passi il tempo a fare quello che sai fare meglio nella tua attività, cioè i compiti tecnici e manuali, più acceleri il tuo processo di fallimento.

Tu invece se vuoi crescere ed uscire dal pantano, devi diventare il primo esperto di marketing e vendita della tua azienda e devi delegare ad altri il lavoro “tecnico e manuale”.

Certo quello che ti sto dicendo suona come una sirena nella notte nel tuo cervello, mi dirai che sei insostituibile, che non hai personale in grado di sostituirti che tu lavori per tre che praticamente tu sei indispensabile e via discorrendo.

Tuttavia ti assicuro, che quandoi clienti ti vengono a mancare, siccome non hai le competenze di marketing e di vendita e tu deleghi all’esterno “ La Pubblicità” nel tentativo che questa ti porti clienti nella tua bottega.

Bene ti do questa notizia, a meno che tu non sei la Barilla che può fare la guerra sulla Rai Canale 5 e tutte le reti del globo,”STAI SOLO BRUCIANDO I TUOI SOLDI”.

Quindi sarò ancora più diretto, devi fare principalmente tre cose:
  1. Studia il marketing a risposta diretta automatico, che a differenza della pubblicità è un sistema che ti porta dento la tua attività in maniera costante e crescente clienti per il tuo prodotto specifico.
  2. Utilizza il re-marketing per aumentare il numero delle volte che i tuoi clienti entrano nel tuo negozio
  3. Studia la vendita professionale, per trasformare i contatti che ti arrivano in contratti e clienti fedeli e felici.

Quando alla fine ti sarai creato, un sistema di cattura clienti automatizzato, solo ed esclusivamente in quel momento, se proprio non ne puoi fare a meno e non hai di meglio da fare,  puoi concentrarti sulla produzione per soddisfare un pò il tuo ego.

Se ancora non mi sono spiegato, adesso sarò chirurgico.

Tu ti devi occupare del lavoro “ Manuale” solo dopo che hai automatizzato il marketing e il re-marketing, in poche parole devi farlo, solo quando puoi smettere quando ti pare e la tua attività va avanti comunque da sola.

Altrimenti sei sempre ad un passo dal saltare per aria e chiudere per fallimento.

Adesso per riepilogare tu hai tre possibilità:
  1. Confidi nella ripresa economica promessa dal Governo e aspetti supino che passi la dea bendata che ti dia fortuna salute e soldi, sparandoti gli ultimi soldi al gratta e vinci.
  2. Continui a bestemmiare davanti la tua porta e te la prendi con gli extracomunitari, con i tagli alle regioni, con le tasse con Renzi, Berlusconi, Prodi e chi ti ha portato nell’Euro.
  3. OPPURE incolli il tuo deretano sulla sedia e cominci a studiare strategie e tattiche di marketing per portare clienti dentro il tuo negozio, fargli spendere di più con più soddisfazione e fare in modo che ritornino molte più volte di prima.

Adesso lo sai, a breve partiranno dei corsi di formazione specifici all’Università Popolare degli Studi Siciliana.

Fossi in te comincerei ad informarmi.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *